Home Videos SCUOLA del CUOIO, produce borse, portafogli e altro a Firenze

La prima TV on-line del gusto in Europa!

Siamo stati i primi a credere nella costanza e nella qualità giornalistica dei servizi tivù su internet

Banner
Banner

 

Ruchè, il Piemonte fa largo ai giovani

Ad alcuni la parola Ruchè potrebbe dire poco. Per Franco Morando, ultima generazione della famiglia leader nel petfood in Italia, e direttore dell'azienda Montàlbera, questo vitigno rappresenta una scommessa: fare conoscere al mercato un vino rosso piemontese fruttato, piacevole, moderno ma dotato di una storia affascinante.

...

Leggi tutto... >>

 


Banner

Bari sotterranea

 

Bari, mosaici e cimeli di epoche remote sotto la sua 'pelle'

Un nuovo mondo che non ti aspetti si schiude in ampie sale ben illuminate e fruibili dal pubblico di ogni età. Viaggio sotterraneo alla scoperta di una delle città più belle dello Ionio

 


Il nuovo libro di Caprarica fra teste coronate e menù reali

di Betty Colace de Falco

MILANO - Nel suo nuovo libro “Il romanzo dei Windsor, amori intrighi e tradimenti in trecento anni di favola reale” il giornalista e scrittore  Antonio Caprarica, che dal 2010 è ritornato a dirigere la sede Rai di Londra

Leggi tutto... >>

 


Banner
Banner
Banner
Banner

 

PRESENTATE UFFICIALMENTE LE NUOVE DIVISE DEGLI CHEF DI CASA REALE CERNETIC

Il team internazionale di cuochi 'griffati' Ristoworld indossa da oggi le nuove eleganti divise con le cifre intrecciate della Casa Reale Cernetic di Montenegro. Sono circa 3000 in Italia e nel mondo.


 

AIR DOLOMITI

Air Dolomiti inaugura il servizio di bordo ecosostenibile grazie ai nuovi contenitori biodegradabili

Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, ha iniziato a servire i propri menù di bordo in contenitori ecocompatibili.

Leggi tutto... >>

SCUOLA del CUOIO, produce borse, portafogli e altro a Firenze

admin » 6pm - March 6, 2013
La Scuola del Cuoio è nata nell'immediato dopoguerra grazie alla collaborazione tra Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e i membri della famiglia Gori, pellettieri fiorentini dal 1930. I primi banchi di lavoro sui quali Marcello Gori iniziò a tramandare ai suoi allievi l'antica arte della lavorazione del cuoio e della pelle furono situati nel dormitorio, disegnato da Michelozzo e affrescato dalla scuola del Ghirlandaio, posto all'interno del Convento. Questi banchi, progettati dal Sovrintendente Arch. Rossi nei primi anni '50, non sono mai stati cambiati. I primi allievi furono gli orfani di guerra della Città dei Ragazzi di Pisa, ai quali si aggiunsero i giovani dei quartieri più disagiati di Firenze e molti provenienti dal terzo mondo ed indirizzati alla Scuola dall'allora Sindaco Giorgio La Pira. Dal maggio 1950, quando la Scuola del Cuoio ricevette il riconoscimento formale, la famiglia Gori iniziò la commercializzazione dei suoi prodotti: borse, cartelle, piccola pelletteria, ma anche pezzi di "pelletteria artistica" come scrittoi, portagioie e oggetti in cuoietto lavorato. Attualmente le figlie del fondatore ed il nipote gestiscono la scuola e la parte commerciale dell'azienda rispettando la qualità manifatturiera, l'eccellenza nella scelta dei materiali e l'esclusività del servizio. Francesca Gori, una delle figlie di Marcello Gori, disegna collezioni di borse cucite a mano, create su ordinazione appositamente per i suoi clienti. Pezzi unici realizzati in cervo, coccodrillo, pitone e struzzo e decorati con pietre semi-preziose, gioielli etnici ed argenti antichi. I corsi della Scuola del Cuoio sono aperti a giovani italiani e stranieri che vogliono imparare questo antico mestiere. La scuola istituisce ogni anno borse di studio per giovani e partecipa a progetti di recupero sociale. Oltre ai corsi di formazione vengono offerte anche brevi "immersioni" nel campo nell'artigianalità pellettiera, ideate per quei visitatori in cerca di un'esperienza unica in una vera bottega fiorentina. Data l'unicità delle sue caratteristiche, la Scuola del Cuoio è spesso meta di personaggi illustri in visita ufficiale alla città.
 
Banner
LUXE GOOD !

 

 

 

Il club seleziona e raggruppa dal 1999 i migliori giornalisti ed esperti a livello mondiale del settore vini, ristorazione, alberghi, ristopizza, turismo

Grazie alle sue sedi italiane ed estere, il Premio Gotha del Gusto International e i nostri réportage televisivi e giornalistici sono in grado di offrire una panoramica completa e obiettiva dell’universo agroalimentare e turistico-alberghiero.

“Anno 2010, per la tv su internet è l’era del sorpasso sulla televisione tradizionale”

The New York Times

Editoriale


 

HOTEL ELISEO, IL POSTO GIUSTO PER CERCARE RELAX E BENESSERE FRA LE ACQUE TERMALI DI MONTEGROTTO

a cura di Stefano di Montenegro

A due passi da Padova e Venezia, un piccolo-grande albergo per eleganza e qualità dei servizi, il tutto condito dalla buona cucina e gl’immensi vini di un territorio tutto da scoprire


Montegrotto (Padova) – Chiare, fresche e dolci acque.. E se al posto di ‘fresche e dolci’ mettessimo ‘calde, avvolgenti, saline’ come il mare che milioni...

Leggi tutto... >>

REGINA HOTEL BAGLIONI
(ROMA)

HOTEL DELL'ANNO 2014

PREMIO GOTHA DEL GUSTO

Dal Principato di Monaco

a cura di Stefania Vola

Montecarlo – “Sarà il più grande complesso della Costa Azzurra insieme a quello di St Tropez”, spiega Francesco Mitrano, il giocatore milanese e presidente fondatore del Monte Carlo Polo Club. “Da oltre vent’anni si cercava di metter su un torneo qui nel Principato, nemmeno Ranieri III ci era riuscito dopo numerosi tentativi, dato che lo spazio è poco e il progetto sembrava pura follia”

Leggi tutto... >>

 


ULTIME NEWS !

Siglato l'accordo di collaborazione con Ristoworld, l'associazione cuochi e professionisti della ristorazione

CATANIA - Un galà di un centinaio di chef intervenuti con consorti, collaboratori e amici ha fatto da cornice all'elegante Garden Hotel di Catania a una competizione culinaria che ha avuto il suo naturale e goloso gran finale nella cena con piatti tipici siciliani annaffiati dagli ottimi vini del territorio.

Leggi tutto... >>

Accademia del Gusto

Sedi e delegazioni

Monaco-Montecarlo, Torino, Roma, Firenze, Padova, Vicenza, Forlì, Brescia, Bologna, Bolzano, Catania, Marsala, Bonn (Germania), Chicago (USA), Belgrado (Serbia)